A.Rea. 21 : retrogaming e videogiochi dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Dragon Data | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] e-m@il
Carica un articolo casuale!
SirGlaive Appassionato di giochi per ZX Spectrum e di film d'azione d'annata, SirGlaive vive in una capsula del tempo che lo isola completamente dal mondo moderno. Del quale, per inciso, non sente la mancanza: non ha bisogno di nulla, se non di un televisore a tubo catodico, di un videoregistratore e (ovviamente) di uno Spectrum 128K...

Sinclair ZX Spectrum
Bubble Bobble
Firebird | Software Creations | Mike Follin
18 03 2022

La versione Spectrum di Bubble Bobble non ha alcuna speranza se messa in competizione diretta con quella per Commodore 64. La grafica è troppo povera dal punto di vista cromatico per poter sperare di replicare i fasti dell'originale da sala (paragone obbligatorio, ma comunque improponibile) o del relativo adattamento per C64, mentre gli effetti sonori sono quasi fastidiosi nella loro stridula acutezza. Ma ciò non importa, oggi come oggi. L'epico scontro tra lo Spectrum e il Commodore 64 è ormai roba d'altri tempi e ciò consente di analizzarne i giochi a mente fredda e bocce ferme, a tutto vantaggio dei prodotti denigrati (magari solo da una certa fetta di pubblico, come in questo caso) per una ragione o per l'altra all'epoca dell'uscita. E Bubble Bobble per Spectrum, a dispetto dei suoi indubbi limiti (e dell'impossibilità di eguagliare o superare la versione C64, effettivamente innegabile), non è affatto male.

La grafica, tanto per cominciare, non è poi malvagia. Difetta dei colori che hanno fatto parte della fortuna di Bubble Bobble e, in alcuni casi, non rende giustizia ai personaggi che saltellano sullo schermo, ma è sufficientemente curata e dettagliata. La confusione resta sempre al minimo ed è quindi possibile leggere accuratamente l'azione, il che si traduce in una giocabilità più che buona. I comandi, del resto, rispondono benone anche impiegando la tastiera e la modalità per due giocatori, come si conviene a ogni conversione di Bubble Bobble che si rispetti, innalza alle stelle il divertimento e il coinvolgimento. E anche questo rappresenta un insperato (almeno inizialmente) esempio di aderenza al coin-op.

E così, tra uno scoppio di bolle e un bonus incamerato, Bubble Bobble per Spectrum avanza senza grossi intoppi sulla sua strada. L'accoglienza entusiastica riservatagli all'epoca dai possessori del computer Sinclair, d'altro canto, dovrà pur voler dire qualcosa e appare francamente giustificata. Sarà anche poco colorato, un po' striminzito e addirittura meritevole di (amichevoli) sberleffi da parte degli utenti del Commodore 64, ma Bubble Bobble per Spectrum costituisce una buona alternativa 'da salotto' al gioco da sala e ne ripropone la maggior parte degli aspetti più importanti. È estremamente giocabile, vanta moltissimi livelli e una conseguente longevità di apprezzabile peso, si controlla benone e supplisce alla già citata pochezza degli effetti sonori con un tema musicale tutt'altro che sgradevole. Difficile pretendere di più dallo Spectrum, artefice per l'ennesima volta di una prestazione di pregio propiziata dall'abilità di Mike Follin.

[SirGlaive]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Dragon Data | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il