A.Rea. 21 : retrogaming e videogiochi dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Dragon Data | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] e-m@il
Carica un articolo casuale!
Goliath Convinto sostenitore della pixel art e della massima semplicità nelle produzioni per le macchine attuali, Goliath non disdegna comunque i videogiochi propriamente moderni. Mastica un po' di tutto, dalle simulazioni sportive agli RPG, ma ha una predilezione mai sopita per l'azione dura e pura.

[nuRetro] Nintendo Switch
Raiden IV x MIKADO remix
PQube | UFO Interactive | MOSS
31 10 2021

Il marchio Raiden non rappresenta semplicemente il nome di una gloriosa serie di sparatutto a scorrimento verticale, per noi di A.Rea. 21, ma una vera e propria istituzione. Abbiamo seguito sin dall'inizio le eroiche gesta dei piloti dei caccia di Seibu Kaihatsu prima e di MOSS poi, celebrando ogni nuova (e talvolta insperata) uscita con gaudio e tripudio. Abbiamo solcato cieli sempre più pericolosi, da soli o in compagnia, e affrontato nemici via via più coriacei e agguerriti nel nome del punteggio e della salvaguardia della libertà, e non vorremmo mai smettere di farlo. E a quanto pare non dovremo, non oggi: Raiden IV x MIKADO remix è qui ed è una bomba.

Il gioco parte subito con il piede giusto, offrendo una quota lorda di contenuti davvero invidiabile. Raiden IV è già uscito in passato e in diverse forme su console e computer, ma questa edizione per Switch è senza ombra di dubbio l'interpretazione definitiva del gioco scritto da MOSS. Tutte le modalità presenti nelle versioni precedenti rispondono all'appello e ciò vuol dire che è possibile affrontare l'edizione originale da sala, la variante Overkill, il percorso con due livelli aggiuntivi, la corsa al punteggio e la sfida con i boss, scegliendo tra tre aeronavi (due velivoli e... una fatina, in effetti) diverse. Non manca inoltre l'ormai indispensabile galleria delle immagini, divenuta da qualche tempo praticamente essenziale per gli sparatutto, come non mancano le classifiche globali e la possibilità di registrare le partite. Quantità e qualità rimangono il filo conduttore dell'accompagnamento musicale, curato dal noto Game Center MIKADO in questa versione Switch. I sedici brani suonati durante l'azione sono quanto di meglio il settore degli sparatutto sia attualmente in grado di offrire e giustificano appieno il riferimento alla colonna sonora che MOSS ha inserito addirittura nel titolo del gioco.

Sorprende l'inclusione di una modalità 'tate' che ruota lo schermo di 90 gradi per spremere il massimo dall'azione di gioco, mentre non stupisce affatto la giocabilità complessiva: Raiden IV è sempre stato un gran titolo e risulta ancor più godibile in questa versione. Rimane fedele a sé stesso e alle sue origini, limitandosi a introdurre meccaniche di punteggio che schivano abilmente le inutili complicazioni e vanno al sodo, premiando il giocatore che ama rischiare, e riesce così a garantire un divertimento puro, immediato, resistente all'invecchiamento e rispettoso di quelli che sono i canoni degli sparatutto a scorrimento verticale di scuola classica. Chi desidera sperimentare qualcosa di diverso dal solito, a ogni modo, non rimarrà deluso: la modalità 'doppia' richiede infatti il controllo simultaneo di due navette a un unico utente ed è tanto esaltante quanto rinfrescante, soprattutto per gli esperti. Raiden IV x MIKADO remix ha comunque qualcosa da offrire a tutti, da coloro che non hanno mai toccato uno shoot'em up a chi è cresciuto di fronte a uno schermo verticale, e la sua forza risiede anche in questa poliedricità. Difficile trovare di meglio in questo campo, al momento, a ennesima riconferma della centralità di Switch nel benvenuto 'rinascimento degli sparatutto'.

[Goliath]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Dragon Data | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il