A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
Goliath Convinto sostenitore della pixel art e della massima semplicità nelle produzioni per le macchine attuali, Goliath non disdegna comunque i videogiochi propriamente moderni. Mastica un po' di tutto, dalle simulazioni sportive agli RPG, ma ha una predilezione mai sopita per l'azione dura e pura.

[nuRetro] Nintendo Switch
Tiny Metal: Full Metal Rumble
AREA35
13 07 2019

Disponibile anche su:
[ Windows ]

Forti dell'esperienza accumulata con il primo Tiny Metal, gli sviluppatori nipponici del team AREA35 sono tornati sul campo di battaglia con questo gradevole seguito. Sebbene il capostipite di questa nuova saga fosse già un titolo di buon livello, Full Metal Rumble si presenta come un prodotto decisamente più rifinito e, per certi versi, più profondo, il che lo rende un'ottima scelta per chi ha amato la serie Advance Wars (fonte di ispirazione dalla quale gli sviluppatori hanno dichiaratamente attinto a piene mani) e, ovviamente, lo stesso Tiny Metal.

Le basi della simulazione tattica sono prevedibilmente le stesse del primo gioco, ma sono state ampliate in questa occasione tramite l'introduzione di nuove opzioni strategiche. È ancora importante tenere nella giusta considerazione la conformazione del terreno, così come è fondamentale tentare di conquistare le roccaforti nemiche e mantenere il corretto bilanciamento tra la produzione di nuove unità e la gestione di quelle già schierate, ma la presenza di inediti tipi di truppe fa sì che le possibilità a disposizione del giocatore siano numericamente superiori e più intriganti. Anche l'intelligenza artificiale degli avversari controllati dalla CPU è stata rivista e corretta, con i nemici che appaiono ora più aggressivi e, soprattutto, più abili nel mettere alle strette le unità incautamente lasciate isolate dal giocatore.

Gli sviluppatori hanno inoltre inserito degli speciali poteri per i comandanti delle armate e delle nuove abilità passive che hanno il duplice effetto di differenziare maggiormente tra loro i personaggi e di consentire l'allestimento di strategie più articolate e soddisfacenti. I membri del team AREA35 hanno poi allargato il 'parco generali' e ciò non si limita a permettere all'utente di controllare eserciti diversi tra loro, ma influenza anche l'ampiezza e la varietà di una trama che si presenta notevolmente più accattivante rispetto a quanto visto nel primo episodio della serie. La guerra tra il regno di Artemisia e i Dinoldan offre colpi di scena inattesi e dialoghi piuttosto interessanti, con le battaglie che si dipanano in scenari totalmente differenti tra loro che possono essere raggiunti usando una mappa nuova di zecca e liberamente esplorabile.

Tiny Metal: Full Metal Rumble, infine, non delude neanche dal punto di vista della quantità pura. La campagna è infatti composta da ben 39 missioni, alcune delle quali possono rivelarsi a dir poco ostiche (ci sono per fortuna quattro livelli di difficoltà che vanno a coprire tutti i possibili livelli di esperienza del giocatore di turno), mentre le oltre settanta mappe sbloccabili per le schermaglie rappresentano un buon complemento alla storia principale e i ventuno campi di battaglia per la modalità multigiocatore promettono di garantire parecchie sfide all'ultima cannonata. Siamo di fronte a un ottimo gioco, in definitiva, che fa sperare in un ulteriore proseguimento della serie per il futuro prossimo.

[Goliath]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il