A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
Goliath Convinto sostenitore della pixel art e della massima semplicità nelle produzioni per le macchine attuali, Goliath non disdegna comunque i videogiochi propriamente moderni. Mastica un po' di tutto, dalle simulazioni sportive agli RPG, ma ha una predilezione mai sopita per l'azione dura e pura.

[nuRetro] Sony PlayStation 4
Xenon Valkyrie+
Cowcat | Diabolical Mind
26 02 2018

Disponibile anche su:
[ PlayStation Vita | Xbox One | macOS | Windows ]

Il genere dei giochi di piattaforme con influenze 'roguelike' non è frequentatissimo, ma ha regalato diverse soddisfazioni ai giocatori in passato. L'ossatura di questo tipo di titoli prevede di solito la generazione casuale dei livelli e del bottino, il che vale anche per il qui presente Xenon Valkyrie+, e si basa nella maggior parte dei casi sulle discese nei 'dungeon' (o simili) con lo scopo ultimo di arraffare premi, sconfiggere avversari e mandare all'altro mondo boss più o meno coriacei. Anche in questo senso Xenon Valkyrie+ non fa eccezione, con la differenziazione dagli altri prodotti di questo genere che si affida soprattutto a un'ambientazione semi-fantascientifica piuttosto originale.

I tre personaggi selezionabili prima dell'avvio di ogni discesa sono sufficientemente diversi tra loro e rendono possibile l'adozione di stili di gioco differenti, ma il succo della questione rimane sempre lo stesso. Bisogna quindi spingersi sempre più in basso, utilizzare le abilità e le armi dell'eroe scelto per farsi strada tra gli scenari quasi totalmente devastabili e le orde di avversari che li infestano, raccogliere oggetti più o meno utili, aprire le casse delle armi sperando che ci sia qualcosa di buono all'interno e via dicendo. Tra una sezione e l'altra dei livelli è inoltre possibile fare rifornimento (a patto di aver accumulato denaro a sufficienza), migliorare le statistiche dell'eroe di turno e conversare con personaggi non giocanti che possono occasionalmente chiedere o offrire qualcosa.

L'elemento più importante delle discese, ottenibile in diversi modi, è senza ombra di dubbio la Teamerite. Si tratta di un minerale estremamente raro che funge da valuta universale e viene conservato tra una discesa e l'altra. Dopo averne messo da parte almeno un po' è possibile impiegarlo prima di avviare una nuova partita per sbloccare equipaggiamenti aggiuntivi che potranno poi apparire casualmente nelle casse contenute nei livelli, oppure per attivare delle migliorie per i personaggi valide per una sola discesa. Si tratta di un meccanismo intelligente e ben bilanciato, che funziona ottimamente come incentivo per affrontare più e più volte l'avventura a dispetto degli inevitabili e frequenti decessi.

Come la maggior parte dei suoi 'colleghi', del resto, Xenon Valkyrie+ presenta un livello di difficoltà generale calibrato con decisione verso l'alto. La frustrazione, però, viene fortunatamente scongiurata dalla relativa brevità delle partite e dalla conseguente possibilità di riprendere a esplorare il mondo di gioco e fare a pezzi gli avversari in un istante, subito dopo la dipartita. Raramente, inoltre, si perde per colpe diverse dalle proprie: può capitare di scorgere tardi un pericolo a causa dei fondali un po' troppo colorati, ma il sistema di controllo risponde con bastevole solerzia e le sue infrequenti distrazioni non risultano quasi mai pericolose per la salute dell'eroe del caso. Xenon Valkyrie+ non è un gioco per tutti, ma chi cerca una sfida e apprezza le bizzarrie che possono derivare dalla creazione casuale dei livelli potrà cimentarsi con una produzione solida e appassionante.

[Goliath]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il