A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
NO1 Imbarcato in tenera età su un cargo battente bandiera liberiana, NO1 ha sviluppato grazie ai suoi viaggi in giro per il mondo, e ai conseguenti contatti con numerose popolazioni indigene legate alle tradizioni, una smodata passione per l'antico. Passione che oggi riversa nel retrogaming, in particolare se targato Sega...

Nintendo Super NES
NFL Quarterback Club 96
Acclaim | Iguana Entertainment
27 12 2017

Dopo anni di sperimentazioni con visuali laterali, prospettive 3D, strani meccanismi di controllo e varianti di gioco folli, l'evoluzione delle simulazioni di football USA a metà degli anni novanta si è indirizzata verso uno standard unico. Standard individuato, naturalmente, in Madden Football, classico giunto al successo proprio su console (Mega Drive) all'inizio del decennio. NFL Quarterback Club (Acclaim), qui nella sua variante per Super Nintendo del 96, non ha mai fatto eccezione in questo senso, recuperando in pieno l'inquadratura longitudinale leggermente rialzata, qualche intervento scenografico e il sistema di chiamata degli schemi di attacco e difesa del celebre concorrente, peraltro anche lui senza vergogna nel riproporre la stessa formula anno dopo anno.

E anzi, dopo avere rinunciato a ogni novità a parte le statistiche per un paio di remake, è stato proprio Madden a rubare qualcosa al rivale Acclaim/Iguana all'altezza della sua edizione del 96, sotto forma di una sezione di 'training' delle squadre NFL. Tentativo dai risultati comunque marginali, dato che la sezione dedicata all'allenamento (Practice) pesa decisamente di più in questo NFL Quarterback Club 96, dove arriva a rappresentare una componente esemplare per qualsiasi altra simulazione sportiva. Qui abbiamo infatti la possibilità di mettere insieme una squadra curando i più piccoli particolari, a partire da allenamenti individuali e collettivi e arrivando a modificare le caratteristiche tecniche, i nomi, le maglie e perfino il colore della pelle e la mano predominante dei vari giocatori. E se alla prova dei fatti NFL Quarterback Club negli anni precedenti aveva perso terreno nei confronti della concorrenza, è proprio a partire dai fatti che la versione 96 riesce a ribaltare la situazione. Certo, le animazioni restano povere e la competizione diretta fra quarterback (a cui si deve il titolo primitivo) viene tralasciata, ma rispetto al passato la presentazione è nettamente migliore, i dettagli grafici appaiono meno grossolani, la definizione è aumentata, la colonna sonora fa il suo dovere, i comandi rispondono meglio, il multiplayer arriva a coinvolgere cinque soggetti via adattattore, i giocatori sembrano più mobili e più agili, l'intelligenza artificiale è più pronta, il sistema dei passaggi più chiaro, il 'playbook' degli schemi molto più completo.

E così, pur mantenendo Madden in prima posizione in una ipotetica classifica dei titoli analoghi a 16 bit, si dovrebbe riconoscere al gioco Acclaim almeno il podio (e forse anche di più su Super Nintendo). Certo, i non appassionati di 'american football' difficilmente potranno essere convertiti da un gioco così datato e poco conosciuto, ma chiunque apprezzi almeno un pò lo sport in questione farebbe bene a dare un'occhiata a questa ennesima produzione Iguana, giocabile tanto quanto i Madden del tempo andato ma più articolata, grazie anche all'apporto della sezione manageriale e a quello di competizioni che coprono ogni di tipo di incontro NFL, inclusi quelli storici. In ogni caso si tratta di una 'close call' tra i due e tenendo conto dello status di leggenda del classico Electronic Arts, non è poco.

[NO1]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il