A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
Shrapnel Dopo aver fondato A.Rea. 21 insieme a NO1 e LH3CT, Shrapnel ha svolto il lavoro di mantenimento del sito fino alla chiusura dello stesso e ne ha poi curato la riapertura. Ha scritto su Super Console, Mega Console, Videogiochi e PSM, ha gestito per due anni e mezzo un negozio di videogiochi e ha lavorato come game designer e sceneggiatore su uno sparatutto per PC intitolato Steel Saviour. Attualmente scrive per un paio di riviste cartacee dedicate agli utenti iOS e macOS.

[nuRetro] Nintendo Switch
Tiny Barbarian DX
Nicalis | StarQuail Games
10 10 2017

Disponibile anche su:
[ macOS | Windows ]

Tiny Barbarian, nella sua primissima versione gratuita, è stato il gioco che mi ha fatto scoprire il mondo degli sviluppatori indipendenti. Sono particolarmente affezionato a questo titolo, di conseguenza, e l'ho seguito da vicino in tutte le fasi della sua crescita. Ho partecipato a una campagna Kickstarter volta a farlo diventare un gioco più maturo e più completo (approdato poi su Steam) e ora grazie a Nicalis posso giocarlo ovunque su Switch. Il cerchio si chiude, insomma, e lo fa nel migliore dei modi. Perché Tiny Barbarian DX è il gioco ideale per la console portatile-e-non targata Nintendo: agile, intenso, rifinito in ogni minimo dettaglio e (come accade in molti titoli indipendenti per Switch) palesemente legato al passato, sia dal punto di vista audiovisivo che da quello delle meccaniche di gioco. Tiny Barbarian DX è la miglior celebrazione possibile delle avventure d'azione degli anni 80 e 90 ed è al tempo stesso uno dei più validi prodotti in assoluto tra quelli attualmente disponibili sull'eShop.

Liberamente ispirato ai racconti dell'epopea di Conan e, come essi, suddiviso in episodi (quattro) sostanzialmente slegati tra loro, ma accomunati dalla presenza dello stesso protagonista, Tiny Barbarian DX è un gioco di piattaforme e combattimento tanto incalzante quanto accessibile. L'eroe dell'avventura può - tra le altre cose - saltare, appendersi alle sporgenze, penzolare da liane e catene e, ovviamente, menare fendenti a destra e a manca con la sua arma. Le ambientazioni e gli avversari del barbaro variano di episodio in episodio, garantendo così una buona varietà, ma il ritmo dell'azione è sempre e comunque elevato e il design dei livelli è costantemente pregevole, con tanto di piccoli segreti nascosti ed esaltanti scontri con gli irrinunciabili boss. I comandi, da parte loro, rispondono alla perfezione e, a seconda dei casi, consentono di spostarsi fluidamente da una piattaforma all'altra o di concatenare combinazioni d'attacco efficaci e spettacolari. È inoltre possibile giocare in due in modalità cooperativa e affrontare una vera e propria orda di nemici in un'apposita sezione bonus.

La giocabilità è di prim'ordine, in poche parole, e fortunatamente la grafica e il sonoro non sono da meno. Si rifanno agli amati standard delle vecchie console, come detto in precedenza, e riescono nell'intento di generare una gran bella atmosfera. I fondali sono coloratissimi e dettagliati, pur nella loro essenza meravigliosamente pixellosa, e le animazioni e la caratterizzazione dei personaggi (siano essi umani o meno) sono eccellenti. L'accompagnamento musicale è altrettanto rétro e ugualmente gradevole e ha l'indiscutibile pregio di non venire mai a noia. Tiny Barbarian DX, in definitiva, è un titolo praticamente perfetto per chi ama le reinterpretazioni moderne dei vecchi videogiochi. Vi basti sapere che il suo unico difetto è rappresentato dal fatto che, con le opzioni di default, il volume della musica può risultare un po' troppo alto. Detto questo, detto tutto.

[Shrapnel]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il