A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
Nyabot Nyabot è praticamente un fantasma, qualcuno della cui esistenza gli stessi redattori di A.Rea. 21 dubitano spesso e volentieri. Compare di tanto in tanto, recensisce qualcosa e poi svanisce di nuovo, probabilmente per tornare nelle tenebre da cui era improvvisamente spuntato. Se lo incontrate, non fidatevi della sua apparenza tenera e coccolosa: tiene sempre in serbo un'ascia da lanciare all'indirizzo dei curiosi...

Commodore 16
Zodiac
Anirog | Robert Henderson | Jeff Gamon
12 01 2014

I più temibili maestri della magia nera (!) hanno guadagnato incredibili poteri rimuovendo i segni dello zodiaco dalle loro nicchie, gettando così l'universo nel caos e sparpagliando i suddetti segni all'interno di contorti corridoi temporali. I maestri hanno poi dato vita a innumerevoli demoni e li hanno messi a guardia dei segni, imbevendo le pareti dei corridoi del tempo di letali energie negative capaci di uccidere un uomo al solo contatto. Sta al giocatore, quindi, vestire i panni di un avventuriero senza paura e affrontare le creature demoniache e gli oltre 400 corridoi del tempo per riportare al loro posto i segni zodiacali. Il che, come è facilmente intuibile, non è affatto semplice.

Zodiac è chiaramente ispirato a Shamus, a voler essere gentili. Scegliendo di fare a meno della cortesia, invece, lo si potrebbe definire poco più che un clone spudorato, perlomeno a una prima impressione, ma il titolo di Anirog riesce in realtà a dire la sua nell'affollato settore dei giochi d'azione inquadrati dall'alto. La grafica è piuttosto colorata e i demoni, pur se relativamente anonimi, possono vantare perlomeno una discreta varietà e una notevole presenza numerica, mentre il protagonista è sufficientemente definito e dettagliato da riuscire a ispirare una certa simpatia. Il sonoro è meno incisivo, in quanto ridotto praticamente all'osso, ma fa il suo dovere e tanto basta.

È nei piccoli accorgimenti adottati in materia di gameplay, però, che Zodiac brilla più del previsto; alcuni di essi non sono affatto originali, ma la loro implementazione (tutt'altro che scontata, alla luce della modesta prestanza del Commodore 16) giova enormemente al gioco e lo rende godibile al punto giusto. Il protagonista, per esempio, si comporta esattamente come l'eroe di Shamus e non può sparare quando rimane fermo: deve quindi muoversi costantemente se vuole avere una chance di sopravvivenza nei corridoi popolati dai demoni, e questo dona al gioco un ritmo vivace e genera un pizzico di tensione. Spostarsi continuamente, infatti, è una sorta di arma a doppio taglio: se lo si fa si può sparare, tentando di sfoltire le orde degli avversari, ma è al tempo stesso più facile andare a toccarli accidentalmente e perdere una vita. I corridoi, d'altronde, non sono particolarmente ampi e il gran numero di demoni presenti in ogni schermata richiede una buona accuratezza nei movimenti per evitare contatti mortali (o scontri frontali con gli altrettanto letali muri, della cui energia negativa s'è detto in precedenza).

Una volta raccolti tutti i segni zodiacali, inoltre, si viene trasportati nelle cripte del tempo, dove i segni vengono nuovamente sparsi qua e là dai maestri della magia nera. È quindi necessario ritrovarli e portarli nella camera centrale, ma ciò è più facile a dirsi che a farsi: mentre si trasporta un segno non è possibile sparare e, come se ciò non fosse sufficiente, le cripte sono abitate da un ulteriore tipo di demone che non può essere abbattuto in alcun modo ed è abilissimo nel suscitare l'ira del giocatore. Ciononostante, e a dispetto della frequenza con cui ci si perde all'interno dei corridoi, Zodiac è un gioco avvincente che finisce per farsi perdonare le smaccate somiglianze con Shamus. Quest'ultimo, d'altro canto, non è disponibile sul Commodore 16 e in sua assenza si può far di molto peggio che consolarsi con Zodiac.

[Nyabot]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il