A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
NO1 Imbarcato in tenera età su un cargo battente bandiera liberiana, NO1 ha sviluppato grazie ai suoi viaggi in giro per il mondo, e ai conseguenti contatti con numerose popolazioni indigene legate alle tradizioni, una smodata passione per l'antico. Passione che oggi riversa nel retrogaming, in particolare se targato Sega...

Sega Mega Drive
Altered Beast
Sega
16 12 2013

Per tutti quelli che si sono comprati il Mega Drive alla fine del 1990, Altered Beast rappresenta ancora qualcosa di speciale. Già le prime note dell'introduzione e la cavernosa invocazione "Rise from your grave!", lanciata a ogni ripresa del gioco da uno Zeus con evidenti difetti di pronuncia, riescono a evocare brividi insospettabili in tali soggetti, avviati ormai verso la mezza età. Tutto questo perché, nel freddissimo inverno di ventitré anni fa, la suddetta cartuccia Sega la si trovava inserita, a mo' di bundle, nella confezione Giochi Preziosi (!) di quella che era una delle meraviglie tecnologiche del tempo. Il Mega Drive, appunto, lanciato con notevole ritardo sul suolo italico e apparentemente destinato a una lunga guerra contro l'altra fenomenale console dell'epoca, l'odiato Super Nintendo. E appunto, contro ogni previsione, Sega of Europe scelse proprio Altered Beast per rappresentare la nuova ondata di giochi a 16 bit che stava per invadere il Vecchio Continente. Solo che, a parte ogni eventuale nostalgia, bisogna ammettere che Altered Beast non rappresentava proprio un bel niente, tantomeno le meraviglie che il Mega Drive prometteva.

Lanciato in Giappone nel 1988, in pratica al tempo del primo esordio della macchina Sega, e risalente allo stesso anno in sala giochi, questo Altered Beast non era nemmeno un adattamento così fedele del coin-op, stante la maggiore capacità grafica della scheda System 16. Al massimo gli si poteva riconoscere una migliore qualità rispetto alle versioni 8 bit per NES e Master System, più semplici e amputate di un intero livello, il che già rendeva più che contenti i fruitori della vecchia versione. Tutti gli altri continuavano a chiedersi perché mai Sega avesse riesumato per l'occasione proprio un tale reperto archeologico (la risposta è da ricercare nella buona popolarità ottenuta dalla versione arcade, elaborata in primis da quel Makoto Uchida già autore di Golden Axe). Classico 'side scroller' in cui il protagonista, un centurione in grado di mutare in bestia mitologica, saltella lungo panorami greco-romani martellando mostri di varia estrazione, Altered Beast riservava infatti pochi momenti di vera ispirazione e ancora meno ne riserva ora agli occhi dei giocatori odierni.

Ai tempi una conversione che in qualche modo si avvicinasse a quanto avveniva in sala giochi (dove peraltro nel 1988 i titoli erano quasi tutti di questo tipo) poteva bastare e avanzare, ma oggi come oggi le limitazioni di un gameplay tanto lineare non possono non scoraggiare anche i più volenterosi. Lo scrolling è lento e ha l'aggravante di procedere in modo semi-automatico, l'azione si svolge lungo un solo piano di profondità, gli attacchi sono limitati, le mutazioni non sempre utili, i cinque livelli concessi hanno una durata potenziale di cinque minuti. Alla faccia di tutto questo, stranamente, Altered Beast è un bocconcino difficile da masticare: colpa (o forse merito, a questo punto) di una collisione tra sprite che esige una precisione chirurgica, nonostante la presenza di una intelligenza artificiale che replica sempre gli stessi schemi. Una grafica evanescente, forse anche a causa di una palette di colori limitata, e un audio gracchiante in modo proverbiale non possono che peggiorare la situazione. Insomma: meglio non indagare, lasciarsi prendere dalla nostalgia, provare a giocare e amen.

[NO1]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il