A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
NO1 Imbarcato in tenera età su un cargo battente bandiera liberiana, NO1 ha sviluppato grazie ai suoi viaggi in giro per il mondo, e ai conseguenti contatti con numerose popolazioni indigene legate alle tradizioni, una smodata passione per l'antico. Passione che oggi riversa nel retrogaming, in particolare se targato Sega...

Sega Mega CD
Lethal Enforcers II: Gun Fighters
Konami
08 12 2013

Stai guardando me? Ehi, mostriciattolo, stai guardando me? A dire il vero, proprio no. Sto guardando la tua ridicola pistola di plastica rosa, mia cara schiappa. Eh sì, almeno per una volta la vecchia 'light gun' Justifier, disponibile in rosa o azzurro e concessa già col primo Lethal Enforcers, poteva tornare ancora di una qualche utilità, e per di più in un posto imprevedibile come il Far West, grazie a questo secondo Lethal Enforcers (Mega CD, Konami, 1994).

Insomma, se la vostra reazione di fronte ai tanti western popolati di cowboy alcolizzati e pieni della loro semplice filosofia di vita arriva ormai al disgusto, qui potrete intraprendere la migliore delle azioni morali: fatene fuori più che potete, di questi vaccari attaccabrighe. Lethal Enforcers II non vi chiede niente di più. Come il predecessore, infatti, è un gioco molto semplice, tipicamente arcade e nato essenzialmente per intrattenere via coin-op i frequentatori delle sale giochi. Secondo uno schema ultra collaudato e poi più volte ripreso, gli avversari (cowboy probabilmente fuorilegge, appunto, ma anche indiani, sciamani e fantasmi) spuntano improvvisamente di fronte a voi, arrivando un po' da tutte le parti, e generalmente non sprecano tempo alcuno nel tentare di farvi fuori. Sta a voi prevenirne le cattive intenzioni mettendo per primi mano alle armi: un mirino su schermo seguirà i movimenti della vostra Colt virtuale e starà poi ai vostri riflessi fare tutto il resto. Come nota a margine: anche se è possibile, provare a fare tutto questo ricorrendo al semplice joypad è un'impresa da non prendere nemmeno in considerazione, come al solito. E, come al solito, ancora meglio sarebbe ritrovare in cantina un'altra 'light gun' per un vostro amico.

Una serie di piccoli fattori va comunque a interrompere la linearità del gameplay, per fortuna: il numero di proiettili in canna ammonta solo a sei, esauriti i quali occorrerà ricaricare sparando a vuoto fuori dallo schermo, mentre i bonus presenti lungo gli scarni scenari vi permetteranno di incrementare punteggio e capacità di fuoco. Non mancano ovviamente i boss di fine livello e le potenziali vittime del fuoco amico, sempre pronte a ficcarsi nei guai nei momenti meno propizi. Il tutto è stato inasprito rispetto al primo episodio, proprio per rendere più complicata e duratura la sfida: i power-up sono meno efficaci, i pistoleri più numerosi e i boss più coriacei. Ma, in somma, questo è un gioco che vive sul continuo miglioramento dei punteggi e, lungo le cinque ambientazioni separate in sotto scene più intermezzi extra (rapina in banca, assalto alla diligenza, saloon ecc.), di cose veramente ingarbugliate da fare e affrontare ce ne sono veramente poche. La stessa grafica non appare particolarmente sofisticata: meno sgranata di quella della versione per Mega Drive, soffre comunque di una mancanza di definizione impossibile da evitare anche sulla macchina a CD Sega. Decisamente migliorato, invece, il sonoro, almeno dal punto di vista della pulizia, mentre sulla varietà dei campionamenti vocali ci sarebbe ancora da discutere. Un solido shooter in prima persona, alla fine, ancora divertente, senza pretese ma anche senza troppe sbavature tecniche: qualcosa da tirare fuori ogni tanto per passare un pomeriggio tra amici, soprattutto se vi ritrovate pure col primo Lethal Enforcers e con un paio di Justifier sopravvissute al tempo e agli eventi.

[NO1]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il