A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
NO1 Imbarcato in tenera età su un cargo battente bandiera liberiana, NO1 ha sviluppato grazie ai suoi viaggi in giro per il mondo, e ai conseguenti contatti con numerose popolazioni indigene legate alle tradizioni, una smodata passione per l'antico. Passione che oggi riversa nel retrogaming, in particolare se targato Sega...

Sega Mega Drive
Pac-Mania
Tengen | Sculptured Software
02 04 2012

La vita è dura per la famiglia Pac. A causa di uno scherzo del destino i suoi componenti sono condannati a mangiare piccoli punti allineati in fila, senza pausa alcuna. Il che potrebbe pure apparire un fatto ilare, non fosse che i puntini in questione risultano allocati lungo il pavimento di un labirinto infestato da fantasmi di vario tipo, pronti a interrompere la famelica missione. Le cose sono per fortuna rese più semplici dalla presenza in loco di pillole e di cibo: le pillole consentono un provvidenziale scambio di ruoli, col nostro Pac-Man che si ribella e si pappa a sua volta i fantasmi, mentre il cibo catturato provoca effetti benefici di vario genere.

La storia della famiglia Pac è comunque parecchio articolata, col Pac-Man di partenza, Ms. Pac-Man, Jr. Pac-Man, Super Pac-Man, Mr. & Mrs. Pac-Man (trattasi di flipper), Professor Pac-Man (uno spin-off educativo, addirittura!) e Pac-Land a caratterizzare un intero decennio di coin-op e derivati, fino ad arrivare a questo Pac-Mania del 1991 (Tengen via Sculptured Software). Personaggio di massima celebrità nei primi anni ottanta, Pac-Man ha in effetti avuto un seguito concesso a pochissime altre star del mondo dei videogiochi. Al massimo della popolarità i prodotti col suo marchio includevano mini coin-op, bagni schiuma, telefoni, un cartoon TV, giochi da tavolo, album di musica pop, tovaglioli, cartoline, poster, giocattoli, giornali, una linea di abbigliamento, orologi e chissà che altro. Probabilmente lo stesso ideatore Toru Iwatani, programmatore Namco, non sperava tanto. Ci volle infatti un intero anno di incubazione, a partire dall'idea iniziale (narrasi che l'ispirazione arrivò in pizzeria di fronte a una pizza a cui era stato tagliato uno spicchio), per arrivare all'uscita effettiva del gioco. Il quale incontrò però un successo immediato in patria, per emigrare poi in USA (estate 1980) grazie al Midway, con un numero enorme di cabinati piazzati lungo tutti gli anni ottanta.

La differenza tra il Pac-Man originale e questo Pac-Mania è tanto evidente quanto poco significativa e consiste nell'introduzione di una diversa visuale, per la precisione isometrica pseudo-tridimensionale. Abbastanza per rendere il tutto più gradevole, per concedersi una patina più colorata e per dare un'illusione di novità magari nemmeno tanto riscontrabile nei fatti. A dire la verità almeno un elemento nuovo salta subito agli occhi: la possibilità di saltare, mediante la quale il nostro Pac-Man riesce a tirarsi fuori da situazioni altrimenti disperate. Sembra poco, ma già solo questo riesce a riarrangiare il meccanismo tattico di ogni altra versione, consentendo una pianificazione meno rigida delle proprie scelte. Sia come sia, la scelta di rigiocarlo alla morte o di trovare il tutto un filino ripetitivo, dopo anni di tentativi, dipende come al solito dai singoli gusti. Di sicuro bisogna essere dei 'nostalgia freak' per continuare ad apprezzare un motore di gioco tanto lineare, ma altrettanto di sicuro non si può neanche negare che il tutto scorre liscio come il sedere di un bebè (a parte qualche impuntamento dei direzionali del joypad Mega Drive, e vabbè). Pac-Man in generale e Pac-Mania nello specifico appartengono insomma a una ristretta élite di classici assurti all'empireo (non so, Pong, Tetris, Space Invaders, Mario), che in pratica vanno al di là di ogni discussione. Se si assume questo, non resta che giocare con un pezzo di storia, per quanto leggermente diverso dal reperto archeologico primigenio.

[NO1]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il