A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
Nyabot Nyabot è praticamente un fantasma, qualcuno della cui esistenza gli stessi redattori di A.Rea. 21 dubitano spesso e volentieri. Compare di tanto in tanto, recensisce qualcosa e poi svanisce di nuovo, probabilmente per tornare nelle tenebre da cui era improvvisamente spuntato. Se lo incontrate, non fidatevi della sua apparenza tenera e coccolosa: tiene sempre in serbo un'ascia da lanciare all'indirizzo dei curiosi...

Sega Mega Drive
Wonder Boy in Monster World
Sega | Westone
26 09 2010

Continuando ad avanzare speditamente sulla strada inaugurata con successo da Wonder Boy in Monster Land e felicemente ampliata da The Dragon's Trap, Wonder Boy in Monster World prosegue nell'ibridazione tra le meccaniche di stampo platform del primissimo Wonder Boy e una vasta gamma di elementi più profondi e complessi che lo avvicinano al gioco di ruolo e all'avventura esplorativa. Sebbene non sia più possibile far ricorso alle trasformazioni viste in The Dragon's Trap, infatti, anche in Monster World è consentito migliorare il proprio personaggio, acquisire nuove armi ed equipaggiamenti, far ricorso alla magia e percorrere in lungo e in largo ambientazioni di discreta estensione e di innegabile fascino. E non è tutto: il gioco omaggia in numerosi frangenti Monster Land, per la felicità degli appassionati della saga, e lo fa con rielaborazioni di livelli e avversari che non fanno mai pensare a un banale e becero riciclaggio, bensì a un'affettuosa celebrazione del passato. L'introduzione delle piccole creature che aiutano il protagonista e di un sistema di salvataggi simile a quello dei classici giochi di ruolo nipponici, inoltre, incrementano da un lato la varietà dell'avventura e dall'altro la fruibilità della stessa.

La validità di Wonder Boy in Monster World, infine, deriva anche dalla pochezza delle sue magagne, immancabilmente presenti (la perfezione, si sa, non è di questo mondo), ma assolutamente trascurabili. Si parla, nella fattispecie, dell'iniziale lentezza del personaggio principale e del ridottissimo raggio d'azione delle sue spade, ovvero di problemi che possono essere risolti acquistando stivali di miglior fattura e appuntite lance presso i negozi facilmente rintracciabili all'interno del mondo di gioco. Un mondo di gioco che, grazie alla sua magica atmosfera, continua ancor oggi a risultare incredibilmente attraente e che, unito a una meccanica quasi impeccabile, fa di Wonder Boy in Monster World uno dei migliori titoli d'azione/avventura disponibili sul Mega Drive.

[Nyabot]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il