A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
Nyabot Nyabot è praticamente un fantasma, qualcuno della cui esistenza gli stessi redattori di A.Rea. 21 dubitano spesso e volentieri. Compare di tanto in tanto, recensisce qualcosa e poi svanisce di nuovo, probabilmente per tornare nelle tenebre da cui era improvvisamente spuntato. Se lo incontrate, non fidatevi della sua apparenza tenera e coccolosa: tiene sempre in serbo un'ascia da lanciare all'indirizzo dei curiosi...

Sega Master System
Castle of Illusion Starring Mickey Mouse
Sega
30 12 2007

Minnie è stata rapita dalla strega Mizrabel, e tocca ovviamente a Topolino liberarla prima che la fattucchiera in questione trasformi la stessa Minnie in una perfida megera. E questo è quanto. Certo, ci sono anche sette gemme magiche da recuperare, ma la trama di Castle of Illusion non è propriamente di quelle che fanno lavorare le meningi, né può aspirare ad un ipotetico Oscar dei videogiochi. Ma questo non è un problema, perché Castle of Illusion non ha bisogno di una trama: i suoi punti forti sono la giocabilità e la realizzazione grafica, eccellenti al punto da farne uno dei migliori giochi di piattaforme dell'era degli 8 bit.

Tutto, in Castle of Illusion, brilla di luce propria, e non è un'esagerazione. Il sistema di controllo è totalmente privo di sbavature ed estremamente funzionale e preciso, il level design fa della scorrevolezza e dell'inventiva le sue bandiere, il livello di difficoltà è tarato sufficientemente verso il basso da rendere l'esperienza tanto godibile quanto spensierata (eccezion fatta per il boss finale, giustamente coriaceo) e la grafica fa quasi pensare ad un buon gioco per Megadrive, piuttosto che ad un titolo per Master System. Non ci sono livelli segreti e bonus nascosti, il che limita fortemente la rigiocabilità di Castle of Illusion, ma ciò che c'è merita di essere provato a fondo, principalmente in virtù della strepitosa quota lorda di puro divertimento che il gioco è in grado di garantire. Parola di A.Rea. 21...

[Nyabot]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il