A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
NO1 Imbarcato in tenera età su un cargo battente bandiera liberiana, NO1 ha sviluppato grazie ai suoi viaggi in giro per il mondo, e ai conseguenti contatti con numerose popolazioni indigene legate alle tradizioni, una smodata passione per l'antico. Passione che oggi riversa nel retrogaming, in particolare se targato Sega...

Nintendo Super NES
Alcahest
Square | Halken | HAL Laboratory
09 08 2007

Mai stato un appassionato di Dungeons & Dragons o di qualsiasi cosa con dadi da rotolare e statistiche annesse, né, se è per questo, di giochi di ruolo in generale, ma a parte i miei cavolo di gusti è davvero difficile non ammettere che quando si parla di Super NES il fattore che ha fatto fare alla grigia scatola di Nintendo uno scatto in avanti, verso lo status di superstar delle console, bisogna andarlo a identificare proprio con i giochi di questo tipo. Giochi di ruolo a turni, con combattimenti in diretta, strategici, con mappe a scacchiera o come volete voi: gli RPG sono stati senza dubbio il tratto distintivo della storia del Super Nintendo.

Affrontare un materiale tanto abbondante, in cui alla fine non è tutto oro quello che luccica, non è proprio una passeggiata. Dato il periodo decisamente vacanziero cominciamo quindi con qualcosa di leggero e digeribile, ma comunque di per sé fornito di un bollino di qualità non da tutti, come questo Alcahest. Square via Halken, partner diretto di Nintendo, nientemeno. E Square del periodo d'oro: poco dopo Secret of Mana e poco prima di Final Fantasy 6 (o 3, a seconda della conta, ma adesso non stiamo lì a confonderci la capoccia). Come era nella tradizione aurea della casa, quindi, avanti tutta con grafica eccellente e presentazione inappuntabile, a costruire l'atmosfera a metà strada tra medioevo e fantascienza mitologica cara ai jap quando si tratta di giochi di ruolo e manga epici. C'è però da dire che se si ha la cura di ignorare tutti gli extra aggiunti, Alcahest si rivela subito per quello che è: un semplice e piuttosto furioso slash'em up. Non che questo sia un difetto irrimediabile: a distanza di una dozzina di anni vanno in giro dei semplici picchaduro cum spade annesse, travestiti però da qualcosa di più corposo, come i Devil May Cry di Capcom. Nel 1994, insomma, la semplicità forse non era ancora un dato di fatto grave.

Tanto più che l'idea di costituire un piccolo team, con un guardiano diverso e più o meno esperto di magia ad accompagnare il protagonista nei vari livelli, funzionava bene e regalava al gameplay una dimensione inattesa, soprattutto ai tempi. Gli stessi oggetti da raccogliere lungo la strada non si rivelavano poi inutili, come per tradizione accadeva in molti titoli analoghi, il che per fortuna non faceva altro che incoraggiare l'esplorazione completa dei livelli. Alcahest non aveva nemmeno qualcosa di veramente sbagliato nei meccanismi di funzionamento: tutto si muoveva in maniera inappuntabile e i comandi erano regolati a puntino. Ma, tornando alla digeribilità di cui sopra, le cose cominciano invece ad essere meno idilliache quando si tratta della pietra angolare dei giochi di questo genere: una giusta quota di enigmi e indovinelli da risolvere nelle varie aree di gioco. In pratica: non ce ne sono, o meglio, se ne rintracciano pochi e molto relativi. Le fasi più complicate comportano semplicemente il ricordarsi dove si è stati e dove no, il rintracciare qualche switch di accesso o cercare di non girare in tondo all'interno dei dungeon, il che inizialmente accade di continuo. Nessuna traccia di indizi da collegare, di vera interazione tra i personaggi o di dialoghi di una certa portata, il che, insieme a una durata da week end, finisce per condannare Alcahest al limbo dei titoli di seconda linea. Solo per principianti, indaffarati o appassionati di rarità.

[NO1]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il