A.Rea. 21 : retrogaming dal 1996!
home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] link | e-m@il
Carica un articolo casuale!
Shrapnel Dopo aver fondato A.Rea. 21 insieme a NO1 e LH3CT, Shrapnel ha svolto il lavoro di mantenimento del sito fino alla chiusura dello stesso e ne ha poi curato la riapertura. Ha scritto su Super Console, Mega Console, Videogiochi e PSM, ha gestito per due anni e mezzo un negozio di videogiochi e ha lavorato come game designer e sceneggiatore su uno sparatutto per PC intitolato Steel Saviour. Attualmente scrive per un paio di riviste cartacee dedicate agli utenti iOS e macOS.

Commodore 64
Winter Games
Epyx | Action Graphics
16 09 2005

Non so quanti di voi ricorderanno il periodo d'oro di Epyx, ma sono sicuro che tutti coloro che all'epoca già si interessavano di videogiochi ne parleranno come di una delle stagioni più spettacolari dell'era degli 8 bit. Già, perché Epyx era la softco della serie "Games", meglio conosciuta come la saga "delle olimpiadi"; suoi sono infatti capolavori del calibro di Summer Games I e II, California Games, World Games e il qui presente Winter Games. I giochi Epyx erano l'orgoglio di ogni sessantaquattrista serio, e lo erano a ragione, dato che ancora oggi i titoli in questione risultano accattivanti nello stesso identico modo in cui lo erano a quei tempi.

Winter Games è composto da sette eventi (questo era il nome con cui venivano designate le singole prove), che sono nella fattispecie l'hot-dog (salto acrobatico con gli sci), il biathlon (un faticosissimo misto di sci di fondo e tiro al bersaglio), il pattinaggio artistico, il classico salto con gli sci, il pattinaggio di velocità, il bob ed il pattinaggio libero (molto simile al pattinaggio artistico). Ciascuno degli eventi è presentato con una veste grafica decisamente simpatica e d'atmosfera, mentre il leggendario SID assiste ogni fase di gioco con temi musicali ed effetti sonori adeguatissimi. Da ricordare poi la memorabile sequenza di apertura (segno distintivo di tutti i giochi sportivi Epyx), in cui l'accensione della fiaccola olimpica è accompagnata da una melodia davvero suggestiva.

Il bello di Winter Games, in sostanza, sta nella semplicità degli eventi sportivi riprodotti. I controlli sono pratici ed intuitivi in ogni occasione, ed il maggior divertimento viene come sempre dalle sfide con gli amici; non erano rari, all'epoca, i pomeriggi passati tentando di sconfiggere i record appena stabiliti dai propri allegri compari, e c'è da dire che questa è una pratica tuttora assai sfiziosa. Winter Games è ancora oggi superiore alle decine di giochi olimpici pubblicati in seguito su tutti i formati possibili ed immaginabili, perché nessuna softco è mai riuscita a replicare l'immediatezza ed il sano divertimento offerti dai giochi Epyx. Il che, oltre che strano, è anche un po' triste...

[Shrapnel]


Immagini: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8

home [ Acorn | Amstrad | Apple | Arcade | ASCII | Atari | Coleco | Commodore | Mattel | NEC | Nintendo | Sega | Sharp | Sinclair | SNK | Sony ] Privacy e cookie | e-m@il